HOME2022-09-23T20:09:00+02:00

INNOVAZIONE

chiave del vantaggio competitivo

Percorsi Erratici è una rete di imprese, ambiente di scambio per la generazione sistematica di innovazione.

I membri della rete collaborano in modo aperto ed inclusivo per ideare e realizzare di progetti .
I diversi approcci e lo scambio di conoscenze e fra gli apicali di aziende completamente diverse per dimensione e settore rappresenta l’ambiente ideale per confrontarsi, ideare e innovare senza condizionamenti.

Non un semplice network

Le idee generate da sono già divenute realtà: con JOBOT è nata una STARTUP.

Sei pronto a generare la prossima idea?

NETWORK

con altre imprese di grande,
piccola e media dimensione,
in salute e orientate all’innovazione

CONFRONTO

con esperti di primo piano in materia di design, estetica, energia, strategie digitali
e crowdsourcing, nanotecnologie, biotecnologie, marketing ed ogni altro campo di eventuale interesse delle aziende aderenti alla rete

CONDIVISIONE
E CONTENIMENTO

dei costi legati
allo sviluppo di idee innovative

ACQUISIZIONE COMPETENZE

su strumenti per l’affinamento di progetti di innovazione (progettazione, proprietà intellettuale, finanza classica e crowd , nuovi materiali, prospettive europee, ecc..)

PARTECIPAZIONE

alla proprietà intellettuale generata, direttamente o cedendola
a organizzazioni terze

COLLABORAZIONE

con giovani motivati e selezionati,
fortemente orientati
alla realizzazione delle idee

Il Percorso delle Idee

La generazione di idee innovative
è un percorso costante,
che portiamo avanti
con metodo e organizzazione

Ogni idea Condivisa Viene Discussa, Elaborata, Affinata E Infine Testata Per Poter Affermare Con Certezza La Sua Realizzabilità

logo Percorsi Erratici

Appuntamenti

Dove la trovate un’altra rete di imprese per l’innovazione con così tanti settori di appartenenza?
Tante persone che dell’innovazione hanno fatto uno stile di vita e che hanno
ben presente che la vera innovazione passa dalla condivisione
Questo è uno dei motivi per cui credo in Percorsi Erratici e nelle sue enorme potenzialità
Massimiliano Montalti, CEO MWM Italy
La contaminazione delle idee è per la Cooperativa Sociale Zerocento un punto focale, da sempre. Incrementare incontri, conoscenze, dialoghi, meeting con settori diversi dal nostro e con professionisti specializzati in rami diversi significa dare concretezza alla creazione di nuovi e saldi legami commerciali, ampliare la visione aziendale e trovare ispirazione.
Per cui, fare parte di PE rappresenta per Zerocento, azienda non profit, un’occasione ideale per mettere a confronto punti di vista differenti accomunati dalla condivisione, linfa vitale per creare e innovare.
Theodora Gorilla, Vice-Responsabile Produzione ZEROCENTO Società Cooperativa Sociale ONLUS
Smart Domotics è una PMI innovativa, e nell’innovazione ha il suo obiettivo e il suo modo di vivere day by day.
Siamo entrati nella Rete per condividere la nostra mentalità, per aprirci e migliorare insieme a tutti coloro che ne fanno parte.
Crediamo molto nella tecnologia, ma crediamo ancora di più nelle persone, e in quello che quando condividono sono capaci di creare
Raffaele Borgini, CEO Smart Domotics
Per un’azienda IT l’innovazione è parte del DNA: in Percorsi Erratici abbiamo visto fin dal primo giorno un gruppo dinamico e stimolante di aziende che condividono la nostra vocazione.
L’incontro, lo scambio e la collaborazione sono alla base di questa Rete, unica per genere e obiettivi.
Siamo fieri di farne parte e di dare il nostro contributo allo sviluppo del nostro territorio.
Vera Tucci, COO T-Consulting

Innovare non è solo avere una buona idea, è trovare il modo di svilupparla e di metterla a frutto, creando valore per se stessi e la collettività.
Percorsi Erratici è un’entità collaborativa fra aziende che stimola la fase creativa tramite il confronto fra i propri partecipanti. Le idee generate, vengono supportate e coltivate negli stadi più delicati del loro sviluppo dagli esperti della Rete di Imprese. Un vero vivaio creativo, che unisce mondi e settori diversi. Come non supportare un progetto di questo genere?

Marcello Bubani, STUDIO MARCELLO BUBANI Dottore Commercialista Revisore Legale

ENTRA ANCHE TU NELLA RETE

SCOPRI COME
Torna in cima